Stampa

 

 Alcuni buoni motivi

per sperimentare la BdT:

 


 

  • migliora la qualità della vita e valorizza la persona
  • attiva reti di socialità agendo come antidoto contro la solitudine
  • permette di riscoprire l’aiuto di vicinato
  • valorizza le persone e le loro capacità
  • promuove l’incontro e lo scambio con persone di diverse origini e culture
  • favorisce i rapporti fra le generazioni
  • favorisce la scoperta ed il riconoscimento in se stessi allo stesso tempo di bisogni e di risorse
  • permette di soddisfare bisogni altrimenti non reperibili sul mercato
  • consente di soddisfare bisogni che potrebbero non essere risolti per motivazioni economiche,  per difficoltà organizzative.....
  • in sintesi..... si propone di dare valore e organizzazione a ciò che esiste nella comunità come forma di auto aiuto tra le persone, in modo da favorire sempre più l’espansione della rete relazionale.